LA scatola a forma di cuore.

I am not anti-social, I am selectively social. 

(Rebloggato da hold-on-and-go-on)
(Rebloggato da hold-on-and-go-on)

(Fonte: dvdp)

(Rebloggato da hold-on-and-go-on)
Anch’io ho dei colori. Sbiaditi, ma li ho.

Anch’io ho dei colori. Sbiaditi, ma li ho.

Come fossi cieca. Vedo solo te.

Perché quelli come noi non li schiacceranno mai e se ti abbandonerai io ti curerò. Medicine come noi non ne inventeranno mai
In ogni atomo, Negrita
Io ti stringo le mani, rimani qui. Cadrà la neve a breve
Costruire, N. Fabi

Contengo…

E, come sempre, arriva il momento in cui voglio smettere di farlo. Per autodifesa o, per meglio dire, istinto di autoconservazione, no?

Tipo quando uno ha una scheggia sotto pelle e scava per farla uscire con un ago? Che fa pure un male cane ma, almeno, poi ci si libera.
E io faccio la stessa cosa in notti come questa.
Notti in cui non voglio dormire, notti in cui mi induco il collasso emotivo per liberarmi, per decomprimermi.

Mi trovo a provare una sensazione particolare… mi trovo a provare dolcezza per momenti tristi attraversati, dolorosi. Ho quasi nostalgia di quel dolore passato e lo rievoco.

Come se avessi bisogno di provare più dolore per esorcizzarlo.
Come se sguazzassi troppo bene nella tristezza.

Sono dipendente da certi stati emotivi perché ci trovo dentro crescita ed evoluzione.

La crisi è quella che porta rinascita, cambiamento, inversione di tendenza. Come se avessi paura della stasi procurata dal benessere.

E ritrovo la notte, quando posso. Le ore che mi portano più dentro me stessa. 

Octane Twisted - Porcupine Tree

Un viaggino che Trivago ti devo proprio togliere.

Jabberwocky, poemetto nonsense di Lewis Carrol in “Through the Looking-Glass, and What Alice Found There” illustrato da John Tenniel.

(Rebloggato da boobsradleyy)
(Rebloggato da lacrisalideinversa)
A quanto pare sei
più lucida di me
così lo scoprirai, da te
sei consapevole
di non sentirti più in me,in me
e in ogni crimine
che sei
e in ogni crimine
che fai
la mia mediocrità
è la mia agilità
sei porpora oh dio
chi sei,chi sei
allenati con me
immergimi nei tuoi perchè
e in ogni crimine
che sei
e in ogni crimine
che fai
ma ancora io non so
le cose che dirò
di te.
Cara Prudenza - Verdena (via lifeonmars75)
(Rebloggato da lifeonmars75)

Le mie ex compagne di classe si sposano e io faccio le boccacce dal finestrino ai bambini sul treno accanto.